5 giugno 2015

#WhenInRome Golden Gala

Mantenersi in forma con lo sport è un trend che non passa mai di moda e con la bella stagione quella del fitness diventa una tendenza di cui non poter fare a meno per allenarsi in modo cool.  Senza contare che 10 minuti al giorno di corsa allungano la vita, – come dimostrano alcuni studi – riducendo del 45%, rispetto ai soggetti sedentari, il rischio di morire a causa di malattie cardiovascolari. E proprio il running, in un simbiotico connubio con l’atletica, ha animato la RunFest andata in scena a Roma dal 2 giugno.  

Grande novità dell’edizione 2015 del Golden Gala Pietro Mennea tenutosi il 4 giugno, infatti, è stata proprio la festa dell’atletica e della cultura dello sport, pensata idealmente come prologo della notte dei campioni, una notte che, con il picco del velocista statunitense Justin Gatlin ha letteralmente infiammato lo stadio olimpico.  

Così, nei suggestivi scenari del Foro Italico e dello Stadio dei Marmi, per tre giorni, si è dato appuntamento fino a tarda sera tutto il popolo della corsa, accorso per prendere parte ai molteplici appuntamenti organizzati dallo staff della Fidal (Federazione Italiana D’Atletica Leggera) e di RunCard

Sì, perché una delle iniziative che hanno animato la RunFest e la 35° edizione del meeting, intitolato allo storico velocista azzurro, ha coinvolto proprio la RunCard la community pensata ad hoc per tutti i runner “powered by FIDAL”.  

RunCard è un punto di riferimento per gli atleti e gli amanti della corsa che, tramite il portale online e i vari social, possono usufruire dei consigli alimentari e medico sportivi forniti dagli esperti della Federazione,  di notizie e curiosità sul mondo dell’atletica  e vantaggi commerciali sui prodotti dei partner per tutti i run lover. 

RunCard è per chi ha venduto l’anima alla strada. È per chi intende la corsa come una convinzione e un modo di stare nel mondo, come una cultura. Un’iniziativa vincente di questo Golden Gala di Roma, tappa imperdibile della IAAF Diamond League 2015, che ha avuto nella RunFest un corollario di successo, assolutamente da ripetere.

Mara Franzese

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+1Share on LinkedIn0Share on Tumblr