24 giugno 2015

#WhenInRome | Ginnika sneakers Expo

Comode ma di tendenza, amate da tutti e sdoganate anche dai più grandi stilisti che, nelle ultime stagioni, le hanno inaspettatamente portate sulle passerelle parigine dell’haute couture, le sneakers, sabato 20 e domenica 21 giugno, hanno letteralmente invaso la Capitale.

Dopo la tappa di Verona, infatti, Ginnika Sneakers Expo, la più grande esposizione in Italia di scarpe da ginnastica da collezione, è sbarcata a Roma e, in concomitanza con l’inizio della bella stagione, ha colorato d’estate la Rampa Prenestina di via Aquilonia. 1500 le scarpe in mostra nella suggestiva location che ha fatto da cornice all’evento di street couture. Dalle sneaker da basket a quelle da running fino ad arrivare alle calzature vintage, in un mix and match di palette e cromie differenti, suddivise per tema e stili, le iconiche scarpe sono state le vere protagoniste della due giorni dedicata all’accessorio sportivo più cool. Gli appassionati così hanno potuto ammirare, tra i tanti modelli in esposizione, anche alcuni pezzi pregiati, nati da collaborazioni prestigiose, come quella con Louis Vuitton, – da cui è nata la Louis Vuitton Don, la scarpa da ginnastica in versione ‘luxury’ in edizione limitatissima – con Nike o con il rapper Kayne West. Tra gli articoli in mostra, inoltre, più di 200 le calzature firmate Michael Jordan. Sneaker per tutti i gusti al Ginnika Expo 2015, dunque. Ma non solo.

Il progetto, nato nel 2014 da un’idea di Andrea Sibaldi, infatti, partendo dalla condivisione di una passione, quella per le scarpe, ha voluto coniugare anche sport, musica e arte. Tra street food, skate park, tornei di basket e dj set, tanti sono stati gli eventi che hanno animato il weekend. Ad alternarsi sul palco di Ginnika i deejay Whtrsh, Ceffo, Starz e Pier1. La notte di sabato, poi, il party organizzato dallo staff di Touch The Wood ha fatto ballare tutti fino all’alba con la console affidata a Bob Tha Funk, Sine, Marco G. & Mr. Kite. A chiudere l’evento, infine, il concerto di Lucci (Brokenspeakers) che ha portato in scena il “Brutto e Stonato Showcase”, calando così il sipario sull’edizione 2015 di Ginnika, un’edizione decisamente di successo.

 

Mara Franzese

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr