24 settembre 2014

Tutti pazzi per il vintage

Dal 12 al 14 settembre Padova è tornata ad essere capitale indiscussa del vintage, con un format culturale innovativo articolato tra moda, design e arte.

vintage

Migliaia di persone hanno affollato il centro Culturale San Gaetano, ampliato con 500 mq di sale espositive per dare spazio a eventi, mostre, workshop, concorsi e incontri con personaggi di spicco del panorama culturale.

Attraverso un’attenta proposta di nuovi impulsi creativi nell’ambito della moda, del design e della comunicazione, il festival si è distinto per aver selezionato trend e per aver creato stimoli di mercato rivolti a uffici stile, influencer, cool hunters e consumatori più esigenti, seguendo l’esperienza e la filosofia delle più grandi manifestazioni “buying & selling inspiration”.

L’expo modern retrò situato nell’agorà del centro culturale,  era interamente dedicato al vintage heritage. Dal work wear allo street apparel d’annata, dall’urbanwear ricercato all’abbigliamento militare, dalle contaminazioni punk fino all’eleganza british del vintage gent style. In questa area, tra oggetti unici e capi selezionati, in un filone mix and match popolato di outfit ibridi e di nuove creazioni, gli ospiti del festival hanno potuto assaporare un’accezione diversa e sicuramente innovativa del vintage.

L’ingresso all’expo, unica area a pagamento, verrà devoluto in beneficenza da Team for Children Onlus a sostegno del reparto di oncoematologia dell’ospedale di Padova.

 

Gaia Bruscoli

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+1Share on LinkedIn0Share on Tumblr