6 marzo 2015

Theodora Bak

Non solo simbolo di eterna eleganza, la cappa come espressione  di un viaggio senza tempo, che attraversa stili ed epoche.

theodora bak

Durante l’ultima edizione di Altaroma, abbiamo potuto ammirare la collezione di cappe di Theodora Bak by Federica Bachiddu. Sotto una cornice d’eccezione, nel nuovo spazio dedicato all’intrattenimento dell’Auditorium  Conciliazione, il Chorus, va in scena lo stile.

theodora bak

Una capsule collaction di dieci pezzi disegnati dalla designer romana, ispirata alle donne del primo ‘900 pronte a girare il mondo in ogni dove. Pezzi unici realizzati artigianalmente rigorosamente Made in Italy. La disegnatrice guarda al passato ma con una forte spinta futurista: lampo e ganci permettono di poter giocare con questo capo senza tempo.

theodora bak

L’iconico copri spalla diventa un passportout per ogni occasione, ideale in viaggio, come nella vita di tutti i giorni. Una commistione di linee e generi per un nuovo modo di concepire la cappa.

 

Fabiana Parpagnoli

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr