29 settembre 2016

The Secret of Couture

La sperimentazione e le nuove tecnologie abbracciano la tradizione e la Couture

couture

Durante l’edizione di luglio di Altaroma, Palazzo Borghese ha ospitato “The Secret of Couture” il progetto in grado di far rivivere la magia della couture attraverso l’uso della tecnologia “360 VR Virtual Reality”, conducendo lo spettatore in laboratori d’eccellenza dell’alta sartoria nazionale.

couture

Si tratta di un tipo di installazione immersiva, composta da tre video realizzati da un fotografo di moda. Sono state così catturate le atmosfere, solitamente inaccessibili, delle  tre importanti realtà romane che hanno supportato l’iniziativa: il laboratorio di alta pellicceria Fendi, l’atelier di alta moda di Valentino e la Sartoria Farani, importante realtà dal punto di vista cinematografico e teatrale.

couture

Al fianco di questi grandi colossi, sono stati presentati abiti di couturier contemporanei e nuove sperimentazioni, per celebrare il legame tra le tecniche artigianali e l’innovazione. Quattro interpreti del panorama giovanile e internazionale: il brand libanese Ashi Studio, la designer del Qatar Wanda, Sylvio Giardina e Alessandro Gaggio.

 

Maria De Rose

IED, Istituto Europeo di Design

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr