1 giugno 2016

Traiano Milano finalista Who Is On Next? Uomo 2016 #TalentStory

Rigoroso, elegante e innovativo, sono le principali caratteristiche dell’emergente brand Traiano. La famiglia Colnaghi inizia a lavorare nel settore tessile nel 1940, producendo tessuti  tecnici per marchi sportswear e di intimo. Successivamente, Filippo Colnaghi segue le orme del nonno e del padre , fondando il marchio Traiano Milano. Gli abiti descrivono un uomo forte mentalmente e fisicamente, di successo e dinamico,  in grado di lavorare e sedurre al tempo stesso, senza scomporsi.

traiano milano

Curiosità e coraggio sono le peculiarità che definiscono la nuova collezione, e hanno permesso al brand di arrivare tra i finalisti di Who is on Next? Uomo 2016, il contest realizzato da Fondazione Pitti Immagine Discovery e promosso da Pitti Immagine Uomo in collaborazione con Altaroma e L’Uomo Vogue. Il lavoro sartoriale, interamente made in Italy, utilizza una miscela vellutata, con l’unione di Lycra e microfibra in poliammide. Il risultato è un tessuto elasticizzato e impermeabile. I segni di stile sono un’accurata ricerca dei materiali tecnici, morbidi, sottili e setosi, che lo distinguono dagli altri  brand del settore.

traiano milano

Nei cappotti e nei trench, i tessuti laminati vengono affiancati a un jersey in lana pregiata. Tutti i capi risultano particolarmente leggeri, traspiranti, facili da lavare e ingualcibili. Così, Sensitive Fabrics si candida a diventare un tessuto alternativo nel menswear sartoriale. Il target di Traiano è un uomo che apprezza la qualità, che ama avere un aspetto raffinato, preferendo un capo da sfruttare in varie occasioni. L’uomo Traiano è un viaggiatore, che ha bisogno di apparire impeccabile, anche dopo un’intensa giornata lavorativa.

 

Maddalena Mallia, IED istituto Europeo di Design 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest1Share on Google+0Share on LinkedIn4Share on Tumblr