3 novembre 2016

#Talentstory Leitmotiv

Il “Deer Dance” di Leitmotiv, fa il suo ingresso sul catwalk Milanese munito di piume arco e frecce! Il cervo danzante questa volta ci porta tra le culture del centro America. A suon di musica, attraverso due porte speculari, si susseguono stampe colori e allegria permettendo agli spettatori di entrare in mondi nuovi, in luoghi fatati che incantano e fanno sognare.

 leitmotiv

Il loro punto di forza sono sempre state le stampe, realizzate a mano, visionarie ed eclettiche. Sono queste che hanno permesso a Fabio Sasso e Juan Caro, fondatori del brand, di farsi notare arrivando tra i finalisti dell’edizione 2010 di Who Is On Next?, progetto organizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia. 

Case, casette, chiese e villaggi, si uniscono al mondo vegetale di fiori e piante. Non mancano gli animali e fa il suo ingresso il pappagallo, seguito da cavalli aquile e tigri, elementi anti-motiv.

 leitmotiv

Colori accessi, rendono la collezione ancora più festosa; il blu elettrico si unisce al rosso e al fuxia. Il giallo apre la passerella e non mancano verdi e bianchi, insomma, una palette vivace molto nello stile Lemotiv.

A fare da protagonista, gli abiti da sera con gonne lunghe a balze o corte a semi ruota. Non mancano short e top decorati: da fiocchi o monospalla. Il tutto termina con ciabattine ricamate alternate con sandali con plateau chiuse sulla caviglia.

 leitmotiv

I due stilisti usano la passerella per esprimere un sogno, per far entrare le persone in una fiaba e anche questa volta, hanno fatto centro. La loro è una donna positiva, allegra e che sa sognare. L’amore per l’arte si vede, gli abiti sembrano quasi tele in movimento, che ricordano la pittura di Chagall.

Ora non resta che aspettare e vedere in quali altri mondi ci porteranno i Leitmotiv.

 

Anna Paglione 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr