6 luglio 2015

#TalentStory I finalisti di Who Is On Next? donna 2015 | L72

Da più di 16 anni Lee Wood vive e lavora a Milano. Inglese di nascita, Lee ha iniziato la sua carriera come commesso, poi store manager e da questa crescita nel retail la sua attenzione si è poi spostata al design prima come assistente e poi come Stylist di base a Londra per più di tre anni. Nell 1998 Lee si sposta a Milano dove entra a far parte del team creativo di una grande maison come Versace, inizia qui il suo percorso che lo ha portato ad essere parte integrante del team fino ad Aprile 2014. Nel dicembre 2013 Lee prende la decisione di aprire il suo studio di design e di consulenza – Studio L72. Perfettamente bilingue, Lee e il suo team hanno una profonda conoscenza ed esperienza in grado di supervisionare tutti gli aspetti creativi legati al mondo moda come Women’s and Men’s Ready-to-wear, Pelletteria e Calzature, Gioielleria, Orologi & Profumi, Eyewear e collezioni Casa. Nella sua decennale esperienza in Versace Lee ha avuto l’opportunità di lavorare a stretto contatto con il Direttore Creativo, Donatella Versace che gli ha affidato anche la responsabilità stilistica di diverse collezioni. Tra le sue responsabilità ricoperte: responsabile creativo della collezione Versus Donna, responsabile calzature donna Versace prima linea e Atelier e in ultimo responsabile creativo Versace Casa e tutto il comparto Licenze. Punti di forza di Lee sono il rapporto stretto con i fornitori, pm, gragici, visual merchandiser, società di organizzazione eventi, sfilate e fiere. La sua esperienza gli ha anche permesso di sviluppare rapporti consolidati con licenziatari. Proprio con il ruolo di responsabile del comparto Versace Casa e Licenze, Lee si è occupato non solo del lato creativo e di design ma degli stessi aspetti produttivi, PR, art direction (cataloghi, brochure, organizzazione eventi) collegati. Quest’anno, 2015, Lee lancia la sua propria estetica attraverso il brand L72.

L72 è un brand, un concetto di lifestyle, un’idea pensata. La prima collezione di L72 è sulla libertà, un gesto incondizionato, esplorare nuove forme di espressione, energia ed evoluzione in un territorio ancora sconosciuto, .

“Per tantissimi anni ho lavorato dentro un contesto strutturato e definito, dove devi districarti attraverso continue stagioni, numeri e aspettative manageriali. Il progetto alla base di questa mia prima presentazione vuole essere la mia rappresentazione di un lifestyle contemporaneo. “Collection Zero: Not Conditioned” Senza conformarsi ai dettami della moda ma al contrario rispettando e elevando quei principi e valori che ho imparato durante questi 22 anni di carriera.”

 

“Qual è stata la tua reazione appena hai saputo di essere tra i finalisti di Who Is On Next?”

Ci ha risposto così:

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr