29 dicembre 2015

#TalentStory Giuseppe di Morabito

Giuseppe di Morabito, classe ‘92. Sembra proprio sia lui uno degli astri nascenti della moda italiana. Nonostante la giovane età, infatti, il designer calabrese, ha già alle spalle diverse collezioni di successo, che hanno stregato il pubblico e portato dalla sua parte un gran numero di consensi. Lo vediamo protagonista, lo scorso anno, alla fashion week milanese, quando Giuseppe di Morabito presentò la prima collezione donna primavera/ estate 2015 dell’omonimo brand da lui fondato e diretto. Il Circolo Filologico di Milano rimase piacevolmente sorpreso e soddisfatto dai suoi capi che da subito hanno raccontato la sua filosofia estetica. Il brand infatti vuole rappresentare un concetto di bellezza che sia il connubio tra arte italiana, architettura classica e moderna. A luglio 2014 arriva tra i finalisti di Who Is On Next? presentando sulla passerella di Altaroma la sua collezione donna primavera/estate 2016, che si rivela da subito un successo: armonia tra presente e passato, tra estetica classica ed estetica moderna. Le sue principali ispirazioni nella creazione della collezione sono infatti le decorazioni del Palazzo Pianetti, riportate sugli abiti in colori pastello, delicati ed eleganti. Raffinati ricami e applicazioni di piume su abiti ed accessori rendono gli abiti tridimensionali.

Abiti lunghi e corti, top e gonne minuziosamente costruiti in strutture che rimandano all’architettura e alla geometricità. Giuseppe di Morabito sembra aver colto nel segno. Armonia e dinamismo. Semplicità e strutturalità. Poesia e ingegno.

 

Fabiola Graziosi, IED Istituto Europeo di Design

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr