29 dicembre 2016

#Talentstory: Giuliana Mancinelli Bonafaccia

Artigianato, cura del dettaglio e tutto rigorosamente Made in Italy, queste sono le caratteristiche che ritroviamo nei gioielli di di Giuliana Mancinelli Bonafaccia. Il brand nasce nel 2011 con la produzione di bijoux dal gusto contemporaneo e decorati con pietre semipreziose. Nel 2014 sono state introdotte clutch gioiello e borse e nello stesso anno la designer è stata nominata finalista di Who Is On Next.

 

In seguito i suoi lavori sono stati esposti durante la Triennale di Milano, alla mostra intitolata “Il nuovo vocabolario della moda italiana”, dedicata ai marchi che negli ultimi vent’anni hanno recuperato e allo stesso tempo rinnovato la cultura del nostro paese. Le sue creazioni, importanti nel panorama internazionale, nascono dalla contrapposizione di materiali differenti come l’ottone e plexiglass, abbinati a swarowski e ispirati alla geometria e al pop.

 

Un’importante conquista è la speciale capsule collection per la celebre e-boutique Luisa Via Roma. Bracciali, collane, orecchini ed ear cuff decorati con frange metalliche e borchie esagonali dalle colorazioni bronzee o color canna di fucile, caratterizzano questa nuova linea. L’ottone, segno di riconoscimento del brand, è il protagonista placcato in oro giallo e palladio. Le combinazioni contemporanee e l’attenzione minuziosa di ogni fase di produzione sono la forza del brand, che in modo del tutto innovativo ed originale recupera i valori della tradizione italiana.

 

Maria De Rose, IED Istituto Europeo di Design, Roma 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr