18 marzo 2015

Streeat Food Truck Roma

In principio fu New York: hot dog e gelato, bagel e tacos serviti in strada, in pochissimo tempo i venditori di cibo ambulante hanno invaso la grande mela. Ma il cambiamento non sta solo nella modalità di acquisto, la vera novità è il passaggio dal  fast food allo street food, il cui principio è quello di offrire una cucina di qualità a prezzi decisamente abbordabili, un’occasione per i clienti ma anche per gli chef che a volte non hanno i fondi per aprire un ristorante vero e proprio.

Qualche anno dopo, la tendenza ha invaso anche l’Italia, con l’arrivo delle cucine itineranti e l’espansione del fenomeno dello street food.

Ed ecco in arrivo a Roma una manifestazione ad hoc che ha l’intendo di celebrare la cultura, la tradizione e la qualità del cibo di strada.

Dopo il successo delle due edizioni milanesi, che hanno visto la partecipazione di quasi 50.000 persone, STREEAT FOODTRUCK FESTIVAL farà tappa nella capitale il 27, 28 e 29 marzo alla Città dell’Altra Economia.

Prelibatezze italiane e internazionali dal dolce al salato incontreranno la praticità del cibo di strada. Fast, Cheap, Gourmet, Design e Spirito on the road si fondono e convivono sui camioncini allestiti come vere e proprie cucine itineranti, offrendo un’esperienza gastronomica unica, assolutamente innovativa e al passo con i tempi.

food

Ape Tizer, Food Truck Cinemadivino, La credenza on the road con Vincotto experience, Fuori di mente, Cucinando su ruote, Pizza & Mortazza, IlstreetfoodTorello de LA TORAIA, Eskimo gelati italiani, Straw & Berry, Lubar – granite siciliane, MOZAO – Tigelle e gnocco fritto sono solo alcuni dei 33 partecipanti all’edizione 2015 dello “Streeat food truck Festival” a Roma.

Il tutto sarà accompagnato  anche da una serie di eventi collaterali come workshop, presentazioni, musica e intrattenimento.

 

Martina Trozzi,IED Istituto Europeo di Design

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+1Share on LinkedIn0Share on Tumblr