13 giugno 2016

Solovière: finalista Who Is On Next? uomo 2016

Il fascino magnetico dell’uomo parigino che spavaldo passeggia lungo la Senna, picchiettando il terreno con la punta dell’ombrello, sotto l’ombra rinfrescante degli alti pioppi; un’icona, un simbolo e uno stile di vita che da sempre ha affascinato le donne di tutto il mondo. La Francia è l’emblema del savoir-faire come di quello stile unico, dal gusto ricercato, raffinato ed elegante, che da sempre la ha distinta, proclamandola culla genitrice di alcuni dei più grandi marchi di moda al mondo. Oggi l’inimitabile stile d’oltralpe arriva fino a noi grazie alla maestria di Alexia Aubert, fondatrice del marchio parigino di calzature maschili Solovière, finalista di Who Is On Next? Uomo 2016, il contest realizzato da Fondazione Pitti Immagine Discovery e promosso da Pitti Immagine Uomo in collaborazione con Altaroma e L’Uomo Vogue. Con dieci anni di esperienza presso le più grandi aziende di scarpe al mondo, tra cui Christian Louboutin e Pierre Hardy, nel 2014 decide di convogliare tutte le conoscenze e i segreti appresi nella creazione del suo brand, Solovière. Parole d’ordine: leggerezza, semplicità ed essenzialità. Linee pulite ma dai colori vibranti, mai banali, con quel tocco di spensieratezza rubato alle ricercate boutique di Montmartre. “Less trend more style”, e il dandy neo-parigino è pronto per uno “snap” lungo le scale del Sacre Coeur. Un comfort ottimale, ottenuto con pelli di qualità superiore provenienti dalle più pregiate concerie del mondo, un’allure invidiabile: pantofole, derby e stringate in morbido camoscio e in liscio vitello, per ostentare l’incredibile eleganza della semplicità. Quello di Solovière è uno stile senza tempo, un tributo all’ “attitude” innata che solo alcuni uomini possono vantare di avere.

 

Corinna Perini Gobbi, IED Istituto Europeo di Design 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+1Share on LinkedIn0Share on Tumblr