1 luglio 2014

Sfila a Firenze lo school boy di Au Jour le Jour

Mirko Fontana e Diego Marquez, i designer del brand Au Jour le Jour, hanno debuttato a Firenze nell’ambito di Pitti Italics con la collezione garçon, allestendo una vera e propria aula di scuola, con tanto di banchi colorati e una passerella che riproduceva i quadretti dei quadernoni usati dagli studenti.

au jour le jour

Quello che sfila in passerella è un giovane scolaretto brillante e raffinato che ama osare con divise moderne dalla silhouette netta e pulita: tagli asimmetrici per camicie abbinate a bermuda e shorts accompagnati da blazer o maglie con riproduzioni di leoni, meduse, rinoceronti e accessori di cancelleria che facevano riferimento alle lettere dell’abbecedario.

La palette cromatica utilizzata mescola colori come il verde, il rosso, il giallo e il bluette a stampe e ricami full paillettes, su fondi bianchi o celesti.

Non poteva mancare l’accessorio della cartella, in un ambiente convenzionale come quello scolastico, coordinato ai sandali con applicazioni di frange o con doppia fibbia da portare su maxi calzettoni.

“Siamo felici di essere a Pitti – affermano i due stilisti – che giunge in un momento importante del nostro percorso professionale. La prima sfilata della linea Au Jour le Jour Garçon in Italia, a Firenze, all’interno di una cornice così prestigiosa per la moda uomo, rappresenta per noi, un input significativo all’evoluzione del progetto sulla scena internazionale. Crediamo molto in questo segmento di mercato e, dopo il debutto della nostra collezione femminile sulle passerelle di Milano a febbraio, non potevamo sperare in un palcoscenico migliore. Essere a Pitti Uomo è un supporto davvero prezioso, un grande stimolo per comunicare al meglio la nostra visione dello stile maschile, sia in termini di qualità che di immagine”.

 

                                   Antonia Primerano

Accademia Costume & Moda

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr