22 marzo 2017

#SAPERFARE: CALZATURE MARINI

Artigianalità, tradizione e innovazione, una bellezza speciale e senza tempo quella che caratterizza le calzature su misura dell’atelier Marini.

marini

Il marchio nasce nel 1899 ad opera di Giuseppe Marini, un giovane calzolaio romano che decide di aprire un laboratorio a via Francesco Crispi 97, nel cuore della capitale. In breve tempo il brand, grazie all’ineguagliabile eleganza delle proprie scarpe, diviene ambito tra i personaggi di spicco della politica internazionale, dell’alta finanza e del mondo dello spettacolo. Durante gli anni Cinquanta e Sessanta nascono i modelli disegnati per Marcello Mastroianni, Anna Magnani, Gregory Peck e Sergio Leone. Negli ultimi trent’anni le calzature Marini vengono indossate da personaggi illustri come il Re Hassan II del Marocco, la Regina Elisabetta d’Inghilterra, Gianni Agnelli, lo sceicco Al Nahyan degli Emirati Arabi e Abdullah Al Thani membro della famiglia reale del Qatar. Ancora oggi la lavorazione delle scarpe viene svolta interamente a mano e tutto il percorso di creazione e sviluppo è totalmente eseguito da maestri artigiani. Daniele, shoe designer dell’atelier Marini, ci racconta il fascino del suo mestiere.

marini

Da dove nasce la passione per il tuo lavoro?

Nasce in giovanissima età. La passione per la creazione dei modelli mi è stata tramandata da mio padre e da mio nonno, siamo quattro generazioni di calzolai.

 

Tecniche e abilità del tuo lavoro: raccontaci la tua giornata tipo.

Comincio a lavorare sempre dopo mezzogiorno. In mattinata nella boutique Marini si lavora solo sulle forme in legno, le intagliamo e le lavoriamo per creare il nostro su misura, successivamente,  finite le forme, si lavora sui modelli, prima su carta poi tagliati sulla pelle.

marini

Come vedi lo sviluppo del mestiere di shoe designer nel futuro?

Diciamo subito che la maggior parte degli shoe designer, deve molto spesso inseguire la moda e creare modelli diversi e innovativi ogni stagione. La boutique Marini punta sui modelli classici da uomo (francesina, derby, mocassino, ecc.) con numerose varianti ma pur sempre rimanendo molto su uno stile classico.

 

Silvia Curitti, IED Istituto Europeo di Design 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest1Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr