4 luglio 2014

La nuova immagine di Altaroma

Ci siamo quasi: manca solo una settimana all’apertura della nuova edizione di AltaRomAltaModa. Tutto è pronto. La prima serata si inaugura con una mostra dedicata a Dain, lo street artist americano, scelto per rappresentare l’immagine della manifestazione. Talento emergente della scena artistica newyorchese, l’artista nato a Brooklyn ha già collezionato una serie di importanti esposizioni da New York a Chicago e Miami per arrivare poi in Europa con le ultime a Parigi e Londra.

altaroma

 

Con il suo lavoro “IF THE SHOE FITS” Dain unisce stile urbano con pittura, collage e graffiti. Ama mescolare le influenze e partendo dai ritratti di alcune stelle della Hollywood degli anni ‘40 e ’50 in bianco e nero, riesce a collocarli all’interno di collage, ritagliando pezzi di vecchi giornali e inserendo scritte, colori acrilici e graffiti costruiti con la bomboletta.

Un universo surreale il suo, fatto di nostalgia e sguardi languidi, che risaltano dalle immagini delle dive dell’ epoca, ma sempre con un sapore urban e contemporaneo. Un mix di sensazioni e sperimentazioni che fanno emergere più che il personaggio o il fascino della protagonista, lo sguardo del soggetto scelto.

“Per me non si tratta tanto della bellezza di una particolare attrice. Nel tempo il successo, l’avvenenza, lo status di celebrità svaniscono. Quello che amo delle vecchie fotografie o dei film in bianco e nero è che cercavano di riempire di significato, i vuoti. Mia madre diceva sempre ‘le donne di oggi non lasciano nulla all’immaginazione’… mi capita spesso di pensare a quanto siano vere le sue parole.”

La nostalgia per un passato recente e senza tempo, in cui la sua street art, a tratti connotata da esperienze pop, esprime il senso di smarrimento di una società schiacciata dal successo e dalla bellezza effimera.

 

 

Vania Patriarca

Accademia di Costume e Moda

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr