29 maggio 2014

LVMH Prize, vince Thomas Tait

Thomas Tait è il vincitore della prima edizione dell’LVMH Price for Young Fashion Designers, il concorso promosso dal gruppo francese LVMH per supportare le giovani generazioni della moda.

LVMH PRIZE

Canadese di nascita, inglese di adozione, Thomas Tait è stato selezionato tra i 12 finalisti da una giuria presieduta da Delphine Arnault e composta da Nicolas Ghesquière (Louis Vuitton), Marc Jacobs (Marc Jacobs), Karl Lagerfeld (Fendi), Humberto Leon (Kenzo), Phoebe Philo (Céline), Raf Simons (Dior), Riccardo Tisci (Givenchy) e altri addetti ai lavori del settore moda e lusso. La giuria ha anche assegnato due premi speciali: il primo al brand Miuniko delle sorelle Nikita e Tina Sutradhare, il secondo allo sperimentale Hood by Air.

Dopo gli studi al College LaSalle di Montreal, Thomas Tait ha ottenuto l’MA alla Central Saint Martin’s di Londra. La sua collezione A/I 2010 ha sfilato alla London Fashion Week. Nello stesso anno ha vinto il primo Dorchester Collection Fashion Prize.

Il premio LVMH Prize per il vincitore consiste in 300.000 euro e un anno di mentorship all’interno del gruppo LVMH: un team sarà di supporto a Tait nello sviluppo strategico del suo brand.

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr