16 febbraio 2016

GIUSEPPE DI MORABITO FASHION SHOW | ALTAROMA #FASHIONHUB

Nato in un paesino della Calabria, Giuseppe Morabito cresce nelle campagne del Sud Italia vivendole e facendone esperienza a trecentosessanta gradi. È proprio la sua terra a diventare la  principale musa del suo corpus e a essere declinata in diverse forme, colori, trame e tessuti. Insieme alle sue origini spicca fortemente, tra i suoi riferimenti, l’arte italiana della quale esalta l’iconografia classica. È un sogno che si realizza quello di Giuseppe Morabito, che, nel 2013, dalle terre del Sud arriva a Milano, dove comincia il suo percorso di studi presso l’istituto Marangoni. Nel 2014, il designer  lancia il brand Giuseppe di Morabito, che dopo aver scalato la vetta di Who Is On Next? arrivando tra i finalisti, oggi torna a sfilare sulle passerelle di Altaroma per presentare la preview della collezione Fall/Winter 2016.

altaroma

Senza alcun dubbio la collezione si distingue per essere arte allo stato puro.

È Arcimboldo, pittore italiano del ‘500, a risuonare nella mente del designer e a spingerlo a rifarsi alle sue opere “Flora” e “Flora Meretrix”, la sintesi perfetta di una forte ispirazione classica con un imponente desiderio di gioventù e anticonformismo. Nulla è lasciato al caso, tant’è che Giuseppe riprende, addirittura, la palette cromatica sperimentata nelle due opere da Arcimboldo. I colori variano dal rosa cipria al verde pistacchio, dal rosso intenso, nero grafico, sino ad arrivare al verde smeraldo. Sono, poi, i fiori a dominare senza però dimenticare l’onnipresenza delle linee anni ’70 che oramai vivono sulle passerelle da molti anni a questa parte.

altaroma

Un lungo viaggio quello della collezione f/w 16, composto da abiti corti monospalla, maxi dress, top abbinati a pantaloni dal taglio svasato. I tessuti variano, invece, dalla lana applicata a cappotti ricamati, alla seta doppiata, organza, pizzi e pelli cromate.

Una storia, quella che racconta il brand Giuseppe di Morabito, che parte nel lontano ‘500 per arrivare ai giorni d’oggi, che unisce l’amore per il passato all’ammirazione della modernità, il tutto contornato da una forte connotazione artistica. 

 

Ph Credits @Altaroma

Photogallery  www.altaroma.it 

Giulietta Riva, IED  Istituto Europeo di Design 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr