23 febbraio 2017

EDITHMARCEL FASHION SHOW – ALTAROMA GENNAIO 2017

Gianluca Ferracian e Andrea Masato formano il duo di EDITHMARCEL, il brand A-gender che dopo la finale di “Who Is On Next?” 2016, torna ad Altaroma con DIPTYCH, la collezione Fall Winter 17/18 ispirata a Francis Bacon.

Edithmarcel

Dopo la finale di “Who Is On Next?” 2016, dove i giovani designer di EDITHMARCEL, Gianluca Ferracian e Andrea Masato, hanno presentato la loro versione di moda A-gender, alternativa al mainstream, tornano sulle passerelle di Altaroma con “Diptych”, la nuova collezione Autunno Inverno 2017/18, ispirata alle opere astratte del pittore irlandese Francis Bacon. Erano gli anni ‘20 e dall’Irlanda, Bacon, lasciava che l’ambiente liberale e stimolante di Londra cominciasse a plasmare la sua cortina creativa. Verso la fine del decennio inizia la sua attività di interior designer, più avanti con gli anni arriveranno i dipinti dittici, intrisi di perturbanti ritratti astratti.

edithmarcel

È da qui che il duo di EDITHMARCEL prende spunto per la collezione Fall Winter 2017/18. Geometrie, prospettive, sovrapposizioni frenetiche, in pieno stile Bacon, giocando sul punto di forza dell’impossibilità di compostezza per look contemporanei e urban, fluidi come i raffinati pijama, mettendo al centro di tutto il corpo, qui limato, dei sui tratti somatici e bilanciato dai volumi, insieme ad un ossimoro di materiali, opposti ma vicini, che alla fine dei conti sviluppa un equilibrio precario solo all’apparenza.

Edithmarcel

I tessuti a pelo si vanno ad incontrare con il jeans, il cotone e l’organza. Tutti insieme prendono vita sotto forma di linee essenziali, che a loro volta vanno a formare piani visivi differenti. C’è molto dell’estetica volutamente confusionaria di Bacon che sottintende, appunto, la diversità del punto di vista, imposto qui dal gioco altalenante di tagli, ora cropped ora loose. Insieme ad una palette che oltre ai colori nero, verde, blu, arancione e marrone vede anche una serie di elementi più “tattili” come i gessati e i tessuti glitterati.

Edithmarcel

Infine un omaggio che sottolinea anche i rimandi all’idea di illustrazione, cara ad EDITHMARCEL e onnipresente nelle opere dell’artista irlandese, declinando nella loro linea di essential, costituita da felpe e t-shirt, l’immediatezza del logo.

Alessandro Iacolucci

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn2Share on Tumblr