14 maggio 2013

Costumi e moda a corte nel Castello Odescalchi

Il Castello Odescalchi di Bracciano, maniero quattrocentesco tra i più grandi in Europa, ospita fino al 10 Novembre 2013 la mostra “Vestire il Tempo. Costume e moda tra Cinquecento e Novecento”.

I costumi di scena provengono dalle preziose raccolte della Sartoria teatrale Farani e narrano l’evoluzione del costume e della moda : dai sontuosi abiti cinquecenteschi ai delicati merletti del Seicento, dalle ricercatissime toilette del secolo dei Lumi fino al Novecento. Un corteo di personaggi guida il visitatore attraverso le sale del secondo piano, dove abiti preziosi prendono vita ripercorrendo i secoli salienti dell’antica dimora. La mostra è stata ideata da Luigi Piccolo in collaborazione con Maurizio Conte, direttore del Castello, con il sostegno di Maria Pace Odescalchi.

La sartoria Farani espone pagine importanti del suo prezioso archivio, memoria di una lunghissima attività che ha conosciuto registi come Pier Paolo Pasolini, Federico Fellini, Franco Zeffirelli, incontrando anche l’opera lirica e la prosa attraverso le collaborazioni con Ezio Frigerio, Lele Luzzati, Gabriele Lavia, Maurizio Scaparro e Paolo Poli. Una lettura della storia attraverso i costumi di scena, perfetti custodi di un tempo remoto.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr