25 maggio 2015

Chatting with Trenta7

Un viaggio in Polinesia è stato l’input creativo per la creazione della  collezione primavera estate di Trenta7.

Nappine mulicolor, rafia e pellami pregiati sono i protagonisti della nuova collezione. La natura selvaggia e incontaminata, tipica dell’arcipelago polinesiano, i colori, le immagini, le atmosfere suggestive arricchite da danze o riti tribali, hanno segnato e influenzato il percorso creativo della designer.

Abbiamo incontrato Eleonora Moccia, designer e creatrice del brand, per farle qualche domanda sulla nuova collezione.

 

 Come nasce questa collezione?

Questa collezione nasce da un viaggio che ho fatto lo scorso anno in Polinesia. Ho fatto in modo che tutti i colori, le sensazioni e le emozioni assorbite in questa meravigliosa terra prendessero vita con la creazione di questi nuovi modelli di scarpe.

trenta7

Parlaci dei colori scelti per la nuova collezione.

La palette cromatica che ho utilizzato per questa collezione è decisamente vivace ed esotica. Il giallo, l’oro, il corda sono i colori predominanti che rispecchiano il calore e l’energia tipici della Polinesia.

trenta7

A quale donna è dedicata?

Questa collezione, come tutte le collezioni Trenta7, è dedicata alle donne che si vogliono sentire femminili ma allo stesso tempo ironiche e con un pizzico di intraprendenza in più.

trenta7

In una commistione tra materiali poveri e pellami pregiati prendono forma modelli fedeli allo stile ibrido del brand. Qual è il filo conduttore di ogni tua collezione?

La filosofia di Trenta7 è da sempre legata al concetto di “maschile declinato al femminile”: mi piace creare attraverso forme, accessori o linee inconsuete una sovrapposizione tra questi due mondi, utilizzando materiali di qualità e mantenendo costante la dimensione artigianale.

 

Gaia Bruscoli 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr