5 novembre 2014

CFDA AWARDS: and the winner is PAUL ANDREW

E’ Paul Andrew  il vincitore della undicesima edizione del Cfda Awards. Lunedì  3 novembre 2014 a New York, nel lussureggiante giardino autunnale sbocciato agli Spring Studios, gli è stato conferito uno dei più importanti fashion award. Il premio, istituito nel 2004, permette di supportare la “nuova generazione di stilisti” . Il vincitore, proclamato da una giuria d’eccellenza in cui figuravano Anna Wintour, Diane von Fürstenberg e Jenna Lyonsha direttore creativo di J crew, ha ricevuto un premio di $300,000, che gli permetteranno di finanziare la propria attività.

CFDA AWARD

Abbiamo conosciuto Paul Andrew in occasione  della nona edizione del concorso “ Who is on Next?” di Altaroma dove ha vinto il premio nella categoria accessori. Il designer, britannico di nascita ma americano d’adozione, dopo essersi diplomato in Women’s Fashion & Footwear Design al Berkshire College of Art & Design (Gran Bretagna) nel 1999, ha lavorato come supervisore per gli accessori per diverse case di moda: da Alexander McQueen a Narciso Rodriguez, da Calvin Klein Collection a Donna Karan. Arrivando poi a presentare la sua prima collezione di scarpe nella P/E 2013 in occasione della settimana della moda di New York.

Si trattava di una collezione definita una “reazione alle scarpe con plateau” in favore del ritorno dell’elegante ed iconico stiletto. Le creazioni di Andrew combinano materiali impeccabili con le migliori risorse artigianali della produzione italiana unendo comfort e creatività, dando vita così a uno stile da lui definito: “sexy without severity”.

 

CFDA AWARD

Il designer, ottenendo il premio, si unisce alla lista dei precedenti vincitori tra cui annoveriamo Maxwell Osborne per Public School, che ha trionfato l’anno scorso, Joseph Altuzarra (2011) Alexander Wang (2008),  Lazaro Hernandez per Proenza Schouler (2004).

Al termine del party, arrivato il momento della premiazione Steven Kolb, amministratore delegato del  Council of Fashion Designers of America, ha invitato sul palco la direttrice di Vogue America Anna Wintour che ha detto: “Questa è la decisione più difficile che abbiamo dovuto prendere;” notando che i finalisti : “vedono la moda in maniera differente”.

E’ stata poi la volta di Diane von Furstenberg che ha introdotto Seth Meyers, umorista e conduttore televisivo che ha animato il resto dei festeggiamenti della serata fino all’apertura della busta che annunciava il vincitore . Tra gli applausi della folla, Andrew ha detto: ” Il concorso è stata una grande esperienza in sé e per sé. E il premio è davvero un sogno che si avvera .”

 

Cinzia Maiello

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr