5 dicembre 2013

Artigianato in tavola

Pandori, torroni, colate di cioccolato, praline ma anche un buon rosso per scaldare gli animi o uno spumante per festeggiare con gli amici e i propri cari. Festività è da sempre sinonimo di enograstonomia, meglio se di qualità. Per questo motivo non abbiamo resistito all’invito degli amici dell’iniziativa “Botteghiamo” all’evento “Regalo d’autore, dono artigiano” a Palazzo Brancaccio, un meraviglioso palazzo storico costruito alla fine dell’Ottocento sulle antiche mura romane del Colle Oppio.

Artigianato in tavola: dalle scelte enogastronomiche all’arredo. Tra i manufatti esposti: piatti e bicchieri in ceramica,  tovaglioli tessuti a telaio, segnaposti in vetro, portabottiglie in giungo, lavorazione in vetro. Elaborati artistici creati dagli artigiani presenti , come “La Ceramista” di Via del Pellegrino,  “l’artigiana del vetro “di Via del curato, 14 o “IL bottaio” di Albano Laziale, nomi e indirizzi utili per un pensiero alternativo.

L’iniziativa fa parte dell’evento “ A natale Botteghiamo” il progetto dedicato alla tutella della valorizzazione degli antichi mestieri, testimoniati dalle botteghe dei rioni Ponte, Parione, e Regola. Tutte le informazioni sul sito www.botteghiamo .it e di seguito alcuni scatti della serata.

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr