10 febbraio 2015

Altaroma | New designers at Coin Excelsior

Altaroma e COIN Excelsior insieme per un appuntamento dedicato ai nuovi talenti della moda in occasione di AltaRomAltaModa Gennaio 2015. 

altaroma

Così i giovani designer, già conosciuti sulle passerelle della kermesse capitolina, hanno potuto vedere le proprie creazioni affiancarsi a quelle dei grandi nomi e delle Maison che hanno fatto storia. Il Department Store del lusso di via Cola di Rienzo si è trasformato in un palcoscenico privilegiato per far conoscere la creatività emergente. Non solo agli addetti ai lavori. E l’esposizione delle collezioni dei designers durerà fino al 16 febbraio.

 

Cinque i brand in vetrina. Da Benedetta Bruzziches che, attraverso le sue borse, mostra una particolare attenzione al mondo dell’artigianato, a Charline De Luca che crea e produce scarpe interamente con materiali di alta qualità, incarnando il valore del Made in Italy. Da Paula Cademartori, la stilista di origini brasiliane, che ha incantato tutte le fashion addicted con le sue borse, ai vincitori della scorsa edizione di Who Is On Next?, Piccione.Piccione e Daizy Shely, con i loro capi di ready to wear, fino ad arrivare, attraverso un viaggio dei sensi, alle ricercate fragranze di Eau d’Italie, un’esplosione di creatività e talento ha avvolto il cuore della città eterna.

coin excelsior

Si tratta di un ulteriore spazio dedicato alla promozione e al sostegno dei giovani. E la collaborazione tra Coin Excelsior e AltaRoma nasce proprio in un momento cruciale in cui lo stile contemporaneo necessita di nuova linfa creativa.

“Con questa partnership, di cui siamo orgogliosi, – ha dichiarato il Direttore Generale della manifestazione romana, Adriano Franchi – AltaRoma porta avanti la sua mission incentrata sulle fasi di osservazione, guida e promozione dei giovani talenti, e chiude il cerchio favorendo un link immediato e concreto tra le nuove leve e le realtà commerciali”. Un modo, dunque, per ampliare le occasioni di mercato per i giovani stilisti: “è un’opportunità importante perché consente di creare un contatto diretto tra il designer e il cliente finale che, in questa occasione, avrà la possibilità di poter acquistare in anteprima i capi delle loro collezioni”, come ha sottolineato Simone Dominici, Direttore Generale del Gruppo Coin.

 

La moda si apre, dunque, alla città guardando anche in prospettiva di un futuro per i giovani talenti, “figli” della fashion week romana.

Sarà possibile visitare l’esposizione  fino al 16 febbraio!

 

Mara Franzese

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Tumblr